Primary Level Menu

RW

ESONERO RW SOTTO I 10.000 EURO

In sede di conversione del decreto legge n°4 del 2014 è stato ripristinato l'esonero da indicazione nel quadro RW di conti correnti detenuti all'estero da contribuenti residenti in Italia quando il valore massimo nel corso dell'anno non superi i 10.000 euro. La semplificazione ha effetto già dal periodo di imposta 2013. Non è fortunatamente più necessario indicare anche piccoli depositi creati magari per figli che studiano all'estero e hanno necessità di avere un esiguo conto corrente di appoggio.

Mandato fiduciario e antiriciclaggio

 

Con il contratto di mandato fiduciario il FIDUCIANTE ci affida la gestione di beni, normalmente beni mobili ed in particolare partecipazioni, titoli, polizze assicurative e quant’altro.

I beni vengono “intestati” alla fiduciaria ed amministrati dalla stessa sino al giorno in cui il FIDUCIANTE non ne chiede la reintestazione o la intestazione ad un terzo.

Per il primo caso la reintestazione non configura una cessione di beni per cui non vi è scambio di corrispettivo, come non vi è corrispettivo all’accensione del mandato.

Pagine

Subscribe to RSS - RW