Primary Level Menu

Ottobre 2014

A BERLINO CADE IL MURO DEL SEGRETO BANCARIO

Il 29 ottobre 2014 a Berlino è stato siglato l'accordo internazionale  per lo scambio automatico di informazioni finanziarie contro l'evasione fiscale  a partire dal 2017. Un accordo che riguarda 51 paesi e che si estenderà a 92 nel 2018

All’accordo hanno aderito 51 Paesi e lo scambio automatico  informativo partirà dal 2017.  Altri 7  paesi si sono impegnati nella stessa direzione, senza firmare l’accordo e dal 2018 si aggiungeranno agli attuali  altri 34 paesi.

VOLUNTARY DISCLOSURE

Il Disegno di Legge n°1642/2014 con oggetto: "Disposizioni in materia di emersione e rientro dei capitali detenuti all'aestero nonchè per il potenziamento della lotta all'evasione fiscale. - Disposizioni in materia di autoriciclaggio" è stato approvato dalla Camera dei Deputati e trasmesso al Senato per l'approvazione.

EUROPA SENZA SEGRETI DAL 2017 (RETROATTIVO DAL 2014)

I ministri dell'Economia e delle Finanze europei hanno appena approvato la normativa che consente all'Unione Europea di adeguarsi agli standard Ocse in materia di traspaarenza fiscale. A partire dal 2017 i 27 paesi firmatari inizieranno a scambiare in via automatica le informazioni fiscali su individui, fondi ed entità in Europa (ma l'effetto sarà retroattivo a partire dal 1° gennaio 2014).