Primary Level Menu

VOLUNTARY DISCLOSURE SENZA VERIFICHE PARZIALI

Con il Dl 153/2015 pubblicato il 30 settembre 2015 viene decisa una proroga senza sanzioni ne aggravi spostando il termine tecnico della presentazione delle istanze al 30 novembre, unificando il termine di conclusione di rientro capitali al 31 dicembre 2016. La proroga prevede l’inapplicabilità delle sanzioni in materia di antiriciclaggio (legge 231/2007) con l’intenzione di incentivare le operazioni di rientro dei capitali. Vi saranno quindi altri due mesi di tempo per presentare le istanze che non dovranno per avere condizioni di inammissibilità (controlli fiscali in atto o procedure penali aperte). Per chi ha già presentato l’istanza avrà tempo fino al 30 dicembre per correggerla e preparare la relazione. Non vi sarà quindi il rischio di accertamenti parziali notificati anno per anno secondo la scadenza del periodo d’imposta.