Primary Level Menu

Tassazione rendite finanziarie al 26%

Il "Decreto Renzi" Decreto legge 24 aprile 2014 n°66 all'art. 3 ha innalzato la misura della tassazione delle rendite finanziarie al 26%. Le ritenute e le imposte sostitutive sui redditi di capitale e sui redditi diversi di natura finanziaria passeranno dall'attuale tassazione al 20% ad un'unica aliquota del 26%. La nuova misura si applicherà a partire dal 1° luglio 2014. Rimangono esclusi dalla norma come lo erano in precedenza e quindi rimangono con la tassazione al 12,5% i seguenti titoli:

  • Obbligazioni e titoli del debito pubblico;
  • Obbligazioni emesse da Stati inclusi nella white list di cui all'art. 168-bis t.u.i.r.;
  • Titoli di risparmio per l'economia meridionale.