Primary Level Menu

Published on Tuesday, October 13, 2015 - 16:37 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

Con il Dl 153/2015 pubblicato il 30 settembre 2015 viene decisa una proroga senza sanzioni ne aggravi spostando il termine tecnico della presentazione delle istanze al 30 novembre, unificando il termine di conclusione di rientro capitali al 31 dicembre 2016.

Published on Wednesday, March 4, 2015 - 14:48 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

La Voluntary Disclousure è una procedura utilizzabile per regolarizzare le omissioni poste in essere relativamente agli obblighi di dichiarazione annuale dei capitali e altre attività patrimoniali detenute all'estero, nonché le eventuali irregolarità poste in essere in Italia.

Il contribuente deve presentare un'istanza all'Amministrazione finanziaria indicando tutti gli investimenti e le attività detenute all'estero, corredate dai relativi documenti, nonchè di tutte le informazioni relative ai redditi e per tutti gli anni accertabili.

Published on Monday, November 3, 2014 - 10:54 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

Una  recente sentenza della Cassazione in tema di scudo fiscale 

(Cass. Penale sez. III N.  38695 del 23.9.2014)

Published on Thursday, October 30, 2014 - 13:31 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

Il 29 ottobre 2014 a Berlino è stato siglato l'accordo internazionale  per lo scambio automatico di informazioni finanziarie contro l'evasione fiscale  a partire dal 2017. Un accordo che riguarda 51 paesi e che si estenderà a 92 nel 2018

All’accordo hanno aderito 51 Paesi e lo scambio automatico  informativo partirà dal 2017.  Altri 7  paesi si sono impegnati nella stessa direzione, senza firmare l’accordo e dal 2018 si aggiungeranno agli attuali  altri 34 paesi.

Published on Monday, October 27, 2014 - 12:57 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

Il Disegno di Legge n°1642/2014 con oggetto: "Disposizioni in materia di emersione e rientro dei capitali detenuti all'aestero nonchè per il potenziamento della lotta all'evasione fiscale. - Disposizioni in materia di autoriciclaggio" è stato approvato dalla Camera dei Deputati e trasmesso al Senato per l'approvazione.

Published on Monday, October 20, 2014 - 09:49 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

I ministri dell'Economia e delle Finanze europei hanno appena approvato la normativa che consente all'Unione Europea di adeguarsi agli standard Ocse in materia di traspaarenza fiscale. A partire dal 2017 i 27 paesi firmatari inizieranno a scambiare in via automatica le informazioni fiscali su individui, fondi ed entità in Europa (ma l'effetto sarà retroattivo a partire dal 1° gennaio 2014).

Published on Monday, June 2, 2014 - 15:04 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

Le stime parlano di 150-200 miliardi di euro detenuti in maniera illegale all'estero e il Governo è pronto ad intervenire a breve per definire le nuove modalità di rimpatrio di questi capitali. Non si tratterà di un altro scudo fiscale, con le modalità agevolate degli ultimi due, ma sicuramente sarà l'ultima possibilità che avranno i contribuenti per regolarizzare le loro posizioni.

Published on Saturday, May 10, 2014 - 11:12 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

Il "Decreto Renzi" Decreto legge 24 aprile 2014 n°66 all'art. 3 ha innalzato la misura della tassazione delle rendite finanziarie al 26%. Le ritenute e le imposte sostitutive sui redditi di capitale e sui redditi diversi di natura finanziaria passeranno dall'attuale tassazione al 20% ad un'unica aliquota del 26%. La nuova misura si applicherà a partire dal 1° luglio 2014. Rimangono esclusi dalla norma come lo erano in precedenza e quindi rimangono con la tassazione al 12,5% i seguenti titoli:

Published on Wednesday, April 23, 2014 - 15:46 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

E' stata abrogata la ritenuta automatica del 20% sui redditi di fonte estera percepiti al di fuori del regime di impresa. Tale ritenuta era entrata in vigore il 1° di febbraio 2014 e dopo poche settimane l'Agenzia delle Entrate ne aveva posticipato la decorrenza al 1° luglio 2014. La ritenuta d'acconto sui redditi esteri, così come era stata introdotta, aveva creato già diversi problemi agli intermediari e ai contribuenti.

Published on Monday, April 21, 2014 - 12:14 by Dott.ssa Linda Giacomuzzi

I professionisti sono chiamati a collaborare attivamente con le istituzioni antiriciclaggio. Questo significa che nel caso vengano a contatto con clienti che vogliano effettuare operazioni anomale sono obbligati a segnalarlo all'Unità di informazione finanziaria (Uif). La segnalazione in questo caso non rappresenta una violazione del segreto professionale e non comporta alcuna responsabilità in capo al segnalante.

Pages