Primary Level Menu

April 2014

ABROGATA LA RITENUTA DEL 20% SUI BONIFICI ESTERI

E' stata abrogata la ritenuta automatica del 20% sui redditi di fonte estera percepiti al di fuori del regime di impresa. Tale ritenuta era entrata in vigore il 1° di febbraio 2014 e dopo poche settimane l'Agenzia delle Entrate ne aveva posticipato la decorrenza al 1° luglio 2014. La ritenuta d'acconto sui redditi esteri, così come era stata introdotta, aveva creato già diversi problemi agli intermediari e ai contribuenti.

OPERAZIONI SOSPETTE SENZA SEGRETO

I professionisti sono chiamati a collaborare attivamente con le istituzioni antiriciclaggio. Questo significa che nel caso vengano a contatto con clienti che vogliano effettuare operazioni anomale sono obbligati a segnalarlo all'Unità di informazione finanziaria (Uif). La segnalazione in questo caso non rappresenta una violazione del segreto professionale e non comporta alcuna responsabilità in capo al segnalante.

ESONERO RW SOTTO I 10.000 EURO

In sede di conversione del decreto legge n°4 del 2014 è stato ripristinato l'esonero da indicazione nel quadro RW di conti correnti detenuti all'estero da contribuenti residenti in Italia quando il valore massimo nel corso dell'anno non superi i 10.000 euro. La semplificazione ha effetto già dal periodo di imposta 2013. Non è fortunatamente più necessario indicare anche piccoli depositi creati magari per figli che studiano all'estero e hanno necessità di avere un esiguo conto corrente di appoggio.